Logo reha scritta trasp

A+ A A-

  NEWS                                                                                                                    

AreaDiagnostica Paola Castello web 150x150

Evento del 16 aprile 2016 - dalle 10 alle 12  (tel. 0523-321495 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )
dott. Paola Castello - La Biomeccanica e la complessità del movimento umano


 img Clip

La biomeccanica studia la complessità del movimento umano analizzando la distribuzione delle sollecitazioni sui componenti dell'apparato osteo-articolo- muscolare. Per scongiurare patologie da sovraccarico o per l'ottimizzazione del gesto atletico la biomeccanica si avvale di strumentazione e personale qualificato identificato nei centri di analisi del movimento che possano oggettivare le variabili e le interazioni indispensabili al fine di ottenere un risultato efficace in tema di Wellness e Performance

Modus operandi

Valutazioni morfologiche: 
Baropodometria con sistema a pedane: Analisi statica, Analisi dinamica, Analisi
stabilometrica

Valutazione range articolare rachide mediante spinal mouse (ortostasi, bending antero-posteriore, bending latero-laterale)

Test chinesiologici articolari
Valutazione occlusiva con riscontro baropodometrico.
Valutazione statico-dinamica con chip D.T.M. (Dissipatore tensione muscolare) e riscontro baropodometrico.
Valutazioni in situazione dinamiche:
Valutazione del gesto atletico mediante video-analisi secondo protocollo E.M.G. (Elettromiografia di superficie a sensore wirless )
Analisi dello schema motorio con accelerometro

Organigramma

- medico specialista ( Ortopedico, Fisiatra, Reumatologo, Medico dello sport, Odontoiatra)
- laureato in tecniche ortopediche - laureato in scienze motorie
- tecnico informatico
- ingegnere
- laureato in fisioterapia
- consulenti esterni (a progetto)

Finalità

Attraverso le valutazioni oggettive e strumentali e l'approfondimento clinico il M.A.L. vuole offrire un servizio globale di osservazioni delle caratteristiche antropometriche in condizioni statiche, dinamiche e durante l'organizzazione di un gesto atletico destinato ad una utenza con differenti necessita' ed obiettivi.

Al fine di una riprogrammazione dei parametri deficitari localizzati si arriva al suggerimento di attività specifiche riabilitative, rieducative, di integrazione e tutorizzazione

Le valutazioni proposte hanno caratteristiche di non-invasivita' , ripetitibilità, e offrono una stima inequivocabile dei segmenti deficitari da riprogrammare.

Reha Zentrum di Savino Marco e C. snc ® - Tutti i diritti riservati - p.iva 01485300337 - info@rehazentrum.it - Tel. 0523-321495